Lenti a contatto al mare: come scegliere?

Lenti a contatto al mare: come scegliere?

Vivere la spiaggia in tutta libertà: scopri in questo articolo quali lenti a contatto per il mare scegliere per evitare irritazioni e secchezza oculare.

- 5 Minuti di lettura

Lenti a contatto al mare? I consigli da seguire

Se avete deciso di trascorrere le vostre vacanze al mare e di godervi il sole e la spiaggia lasciando a casa gli scomodi occhiali da vista, il primo consiglio è di optare per lenti a contatto morbide, poiché molto comode e pratiche per continuare ad avere una visione nitida in tutte le occasioni.

Le lenti a contatto attualmente in commercio, inoltre, sono perfettamente adatte ad essere indossate in spiaggia, dato che la maggior parte di queste sono dotate di filtro protettivo UV per proteggere gli occhi dal sole.

Per una protezione totale dai raggi UV, è comunque fondamentale portarle sempre insieme agli occhiali da sole.

Inoltre, uno dei problemi legati all’utilizzo di lenti a contatto quando si va al mare, è quello della disidratazione, fenomeno che viene notevolmente acuito dalla combinazione di sabbia, vento e salsedine.

Le lenti a contatto in silicone hydrogel di ultima generazione garantiscono, invece, un’elevata idratazione dell’occhio grazie ai materiali innovativi di cui sono costituite.

Lenti a contatto giornaliere per il mare

Per evitare qualsiasi tipo di problema legato all’utilizzo delle lenti a contatto al mare il consiglio è quello di acquistare lenti a contatto giornaliere, usa e getta, che non richiedono alcun tipo di manutenzione.

Il noto marchio iWear in esclusiva da GrandVision offre una vasta gamma di lenti a contatto morbide giornaliere adatte all’utilizzo in spiaggia, dalle più economiche per chi ama praticare diversi sport ed è quindi più a rischio di perdere le lenti, a quelle che garantiscono una maggior idratazione, fino ai modelli ad altissima idratazione e traspirabilità, per tutti quelli per cui la giornata non finisce mai e si protrae fino a notte inoltrata.

I nostri suggerimenti

Vedi tutti i prodotti

 

Lenti a contatto quindicinali o mensili 

Anche le lenti a ricambio frequente, quindicinali o mensili, pur richiedendo una maggiore attenzione per la loro manutenzione, sono perfettamente adatte all’utilizzo in spiaggia. 

Realizzate anch’esse in silicone hydrogel, materiale di ultima generazione, si possono mettere e togliere più volte durante la giornata, riponendole negli appositi contenitori, puliti e riempiti con le specifiche soluzioni, che devono essere regolarmente sostituite e conservate lontano dalle alte temperature, cosa che d’estate non è sempre così facile.

Tra le lenti a ricambio frequente, della gamma iWear le più consigliate per l’uso prolungato al mare sono le iWear balance plus grazie alla particolare morbidezza e all’elevata traspirabilità.

Per i più sensibili ed esigenti, GrandVision offre anche iWear oxygen che garantiscono un’ossigenazione superiore alla media, per un comfort duraturo ed idratazione costante dal primo all’ultimo giorno.

I nostri suggerimenti

Vedi tutti i prodotti

 

Consigli finali per la scelta delle lenti a contatto per il mare

Prima buona regola è avere sempre a portata di mano delle gocce oculari, a base di acido ialuronico e camomilla, da instillare in abbondanza varie volte durante il giorno per lubrificare la superficie dell’occhio e prevenire la secchezza oculare e le irritazioni.

Altrettanto importante è ricordarsi di utilizzare maschere od occhialini quando ci si tuffa in mare: in primo luogo le lenti potrebbero scivolare inavvertitamente fuori dall’occhio e, in secondo luogo, il contatto con l’acqua salata può causare irritazione e bruciori.

Anche la sabbia è un nemico giurato delle lenti a contatto: un solo granello tra l’occhio e la lente a contatto, strofinando gli occhi, può causare escoriazioni o danni alla cornea. Per questo motivo, è importante ricordarsi sempre di portare un paio di lenti a contatto di ricambio, in modo da poterle cambiare in caso di necessità.

Ovviamente, prima di mettere e togliere le lenti a contatto è fondamentale lavarsi bene le mani!