Alla scoperta degli Oakley Frogskins

Alla scoperta degli Oakley Frogskins

I Frogskins sono un modello cult del Brand Oakley: in questo articolo scoprirai la loro storia, le caratteristiche tecniche, il design e quali modelli devi assolutamente avere.

- 3 Minuti di lettura

Più che semplici occhiali, gli Oakley Frogskins sono uno state of mind. Modello cult anni ’80, leggero e smart, colorato e trendy, rappresenta l’accessorio della golden ageForma, colore e tecnologia: questi gli elementi impressi da Oakley alla propria linea, un baluardo dello stile giovane, frizzante e californiano come l'azienda, tanto amato dalle celebrity. Ma qual è la storia degli Oakley Frogskins? E quali sono i modelli più cool?

Oakley Frogskins: la storia

 Era il 1985, a metà del decennio di Reagan, dei consumi sfrenati, di Ritorno al futuro e degli yuppies, quando il Brand americano, ispirato dal sole della California, progettò gli occhiali da sole Oakley Frogskins, che rispondevano al bisogno di un modello sportivo per il lifestyle, unisex, da indossare e sfoggiare nei contesti più easy della vita quotidiana. Il concept da cui partiva questo nuovo accessorio era un cuore sportivo, che accompagnasse la vita dinamica di uomini e donne nell’età contemporanea.

Con gli anni ’90 la moda degli occhiali Oakley Frogskins è leggermente declinata ed è stata parzialmente sommersa dai trend Nineties, per venire rilanciata di nuovo nel 2007 come “un neo classico” da non perdere, un oggetto passepartout sempre trendy, da sfoggiare durante una passeggiata nella natura o in contesti urban.

Oakley Frogskins: le caratteristiche

 Cosa rende gli occhiali Frogskins da sole qualcosa di unico, una vera rivoluzione? Si possono citare diversi fattori:

  • la forma unisex;
  • i colori brillanti;
  • la tecnologia: gli Oakley Frogkins hanno lenti di plutonite, in grado di proteggere con una schermatura completa dal sole, respingendo il 100% dei raggi ultravioletti;
  • la montatura, “O Matter”, leggera e maneggevole ma anche estremamente resistente, poi integrata con l'acetato.

Oakley Frogskins: i modelli più cool

Tra la fine degli anni ’10 e l’inizio degli anni ’20, complici i social e le serie TV della nostalgia (come Stranger Things) abbiamo assistito a un revival degli anni ’80. Gli anni ’80, chiassosi e idialliaci, mancano a tutti, per questo il Brand Oakley ha ripensato i propri Frogskins riproponendo i tratti distintivi del design che li aveva contraddistinti, puntando sulla leva del ritorno al passato.

L’estate 2020 sarà improntata sul vintage, già preannunciato dalle passerelle e dai media che stanno ripescando gli splendori anni ’70 e ’80 e anche su GrandVision sono in vendita alcuni modelli must-have:

  • Oakley Frogskins Mix: modello leggero e comodo, verde e trasparente, con montatura in acetato, modaioli, ma adatti anche all’attività sportiva;
  • Oakley Frogskins Lite: le lenti di questo modello sono sfumate e danno stile, oltre a proteggere da condizioni di elevata luminosità;
  • Oakley Frogskins Holbrook: modello pensato per le attività sportive, adatto a condizioni di luce intensa, graduabili.

Non sai quale scegliere? Grazie al Virtual Try On di GrandVision puoi provare i tuoi prossimi occhiali senza muoverti, in pochi semplici step, grazie alla realtà aumentata, che simula con estrema precisione la prova del modello come se fossi davanti a uno specchio.