Spedizione gratuita
Ritiro in negozio sospeso
Prima applicazione gratuita in negozio

Spedizione Gratuita

-

In seguito all'elevato numero di ordini, le consegne potrebbero subire un leggero ritardo.

Lenti progressive o multifocali

11 Risultati
Ordina per:
Rilevanza

Lenti a contatto progressive multifocali: la giusta scelta per una vista perfetta

Le lenti a contatto sono state, nel campo dell'ottica, una delle più apprezzate innovazioni tecnologiche mai create. Prodotte per correggere ogni difetto della vista, sono oggi in commercio in molteplici materiali, marchi e durata di utilizzo. Nel caso in cui, in seguito a un test della vista, vi sia diagnosticata la presbiopia, ossia una difficoltà nella visione da vicino, potrete approfittare dell'offerta di lenti a contatto progressive presenti sul mercato, per tutti coloro che non vogliono optare per un paio di occhiali.

L’utilizzo di lenti monofocali montate sugli occhiali da vista sono spesso la soluzione adottata da chi inizia a soffrire di presbiopia. Pur costituendo un valido aiuto per chi ha difficoltà a mettere a fuoco da vicino, e avendo dalla loro la comodità di poter essere indossati solamente quando è necessaria una visione particolarmente ravvicinata, presentano anche dei grossi limiti.

Nel momento in cui ci si trova a svolgere attività che richiedono visioni intermedie o lontane oppure rapidi cambi di distanza, le lenti monofocali perdono di efficacia ed è preferibile ricorrere ad uno strumento di correzione visiva versatile come possono essere ad esempio le lenti a contatto bifocali. Come funzionano le lenti a contatto bifocali? Queste particolari lenti contengono due punti di fuoco e mentre una parte della lente corregge la miopia o l’ipermetropia, un’altra zona della stessa corregge la presbiopia.

Esistono in commercio differenti tipologie di lenti a contatto bifocali, che si differenziano oltre che per i difetti visivi che si propongono di correggere anche per la diversa portabilità: le lenti a contatto bifocali mensili sono durevoli, ma necessitano di manutenzione e igienizzazione quotidiana, mentre le lenti a contatto bifocali giornaliere offrono l’efficienza di un prodotto usa e getta.

Le lenti a contatto bifocali hanno un prezzo più elevato rispetto a quello delle normali lenti monofocali, e varia a seconda del brand che si sceglie di utilizzare, della durata della lente e della prescrizione delle stesse. Questi particolari supporti bifocali permettono una nitida visione sia a breve che a lunga distanza, ma possono presentare svantaggi nella visione di tipo intermedio e salti visivi poco piacevoli: è per questo che sono state realizzare anche lenti a contatto progressive, in grado di ovviare a questi difetti.

Le lenti a contatto progressive, anche chiamate lenti a contatto multifocali, offrono la possibilità di vedere nitidamente a qualsiasi distanza. A differenza degli occhiali da vista, che hanno le lenti divise per zone (lontano, vicino, intermedia e periferica), le lenti a contatto multifocali si adattano al movimento dell'occhio offrendo una vista nitida ad ogni distanza. Quando si indossano non si avverte la sensazione e il distacco di passare da una visione da vicino a una da lontano, proprio perché si tratta di lenti a contatto progressive. Per raggiungere una vista perfetta a tutte le distanze, però, è necessario un periodo di adattamento più o meno lungo in base a chi le indossa, importante per il giusto utilizzo del prodotto in tutte le condizioni di luce.

In commercio sono presenti lenti a contatto multifocali in materiali morbidi e rigidi: le lenti morbide garantiscono un elevato livello di comfort grazie all'alta permeabilità all'ossigeno, che riduce la secchezza dell'occhio e le fastidiose irritazioni che ne conseguono, mentre le lenti a contatto per presbiopia in materiali rigidi offrono alti livelli di stabilità una volta indossate. 

In commercio sono disponibili varie tipologie di lenti a contatto progressive, in base al periodo di portabilità. Per un uso occasionale, come durante esperienze sportive in cui non si voglia essere intralciati da un paio di occhiali, le lenti a contatto giornaliere sono perfette. Una volta estratte dalla confezione possono essere usate solo per un giorno e hanno un livello di idratazione molto alto. Per un utilizzo più esteso, magari per un periodo di vacanza, si possono acquistare lenti a contatto multifocali quindicinali: per quindici giorni potranno essere utilizzate garantendo idratazione all'occhio, che potrà “respirare” e, in molti casi, anche essere protetto dalle radiazioni nocive dei raggi solari. La durabilità più estesa è quella delle lenti a contatto progressive multifocali mensili, che per trenta giorni potranno essere usate, anche nelle ore notturne, offrendo alte prestazioni in fatto di comfort, idratazione e minimo affaticamento oculare. Nel corso del mese di utilizzo è fondamentale, ogni volta che vengono tolte, riporle negli appositi contenitori e immerse in una soluzione che le igienizzi e le mantenga idratate e pronte al prossimo utilizzo.